Claudia Lanzetta, «XXI secolo», Napoli, 13 giugno 2015

Nessuno meglio di lui (Raffaele Pisani) avrebbe potuto reinterpretare I Promessi Sposi nella musicale lingua partenopea, rendendo l’opera incredibilmente palpitante.

Il romanzo “risciacquato nel mare di Mergellina” diventa un poema in endecasillabi a rima alternata: il passaggio dalla prosa alla poesia, grazie alla penna di Raffaele Pisani, ha il sorprendente effetto di rendere l’intreccio più scorrevole ed avvincente.

Claudia Lanzetta, «XXI secolo», Napoli, 13 giugno 2015

 

 

PER ORDINARE IL LIBRO…

Advertisements